Tuareg

Tuareg
Tuareg

venerdì 23 dicembre 2016

Sulle "capacità" dei politici

Pubblicato qui: https://www.facebook.com/marcello.piccioni.50/posts/1341621552569172?comment_id=1341864462544881&comment_tracking=%7B%22tn%22%3A%22R%22%7D

Perché invece, i leader del PD (che in realtà ne conta solo uno) che cosa hanno fatto di così eccellente da meritarsi il titolo di "uomini politici", in Italia e in Europa? Quel che vi dovrebbe far seppellire dalla vergogna è riconoscere che il Movimento Cinque Stelle è nato per d-i-s-p-e-r-a-z-i-o-n-e: l'adesione all'euro e all'Europa delle banche, il Jobs Act - che tutto fa tranne che creare lavoro, le politiche di continua riduzione e privatizzazione (e quindi privazione) dei servizî pubblici, i salvataggi delle banche, gl'insulti della casta (dalla Fornero e i giovani "choosy" a Poletti e i giovani "che è bene non avere tra i piedi"), le menzogne dei media - sotto il vostro diretto controllo, sono state tutte azioni politiche che hanno esasperata la classe media. Avevate in mano un paese, lo state trasformando in un borgo malfamato.
Ovviamente siete liberissimi di prostituirvi al potere: ma dovete fare silenzio riguardo la professionalità della politica. Gente come Pietro Nenni, Giuseppe Saragat, Sandro Pertini sono più che giganti che nulla hanno da spartire dinanzi a voi, che vi ostinate nella pantomima di definirvi "di sinistra" - e cito intenzionalmente certuni politici di sinistra, ed evito intenzionalmente certaltri politici di sinistra, uno in particolare ché deliberò l'amnistia per tutti coloro che dopo l'8 settembre 1943 si erano macchiati di reati politici: a precisa dimostrazione che "essere di sinistra" vuol dire niente, se si è incapaci o peggio traditori.