Tuareg

Tuareg
Tuareg

sabato 13 agosto 2016

Su Carla Raineri, Capo di Gabinetto del Comune di Roma

Carla Romana Raineri è stata recentemente scelta dalla sindaca di Roma Virginia Raggi quale Capo di Gabinetto del Consiglio Comunale. Stante la campagna stampa degli avversarî del MoVimento Cinque Stelle, sarà il caso di sottolineare qualche punto:
  1. la dottoressa Raineri è una giudicessa esperta in debiti derivati, per intenderci quelli che le banche appioppano ai Comuni governati da malfattori oppure da amministratori un po' sbadati tipo i precedenti di Roma;
  2. la dottoressa Raineri è una magistrata anticorruzione in "comando", e il suo stipendio è gestito dalla legge sugli stipendi dei magistrati;
  3. la dottoressa Raineri fu messa a capo del gruppo anti-corruzione del Comune di Roma sotto la gestione commissariale di Francesco Paolo Tronca, Prefetto in carica prima della Raggi (dicembre 2015): poiché ella promise «che non avrò condizionamenti politici di alcun genere, nessuna etichetta, ho sempre difeso la mia terzietà e lo farò ancora», appena la Sindaca ha potuto l'ha promossa Capo di Gabinetto;
  4. la dottoressa Raineri nel cambio ci ha rimesso come soldi e come carriera in magistratura: la Sindaca e la Dottoressa hanno deciso di ridurre la remunerazione (benefit saltati) e far passare da duecentosettemila euri annui da magistrata a centonovantatremila da Capo di Gabinetto;
  5. ai critici rode non per i centonovantamila euri (Renzi ne ha buttati cinquecentomila per portare moglie e figlio a Rio con il jumbo nuovo a spese nostre, anzi ne ha buttati trecento milioni per non far votare il referendum sulle trivelle lo stesso giorno delle amministrative); ma perché è una magistrata.
Immagine ripresa da qui: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1102463609830860&set=p.1102463609830860&type=3&theater