Tuareg

Tuareg
Tuareg

venerdì 1 marzo 2013

Sulla petizione di Viola Tesi al M5S

Pubblicato qui: http://www.byoblu.com/post/2013/02/28/Fiducia-Whats-fiducia.aspx?page=all#id_cd31343f-b030-4d2c-92fd-172bba67ea19

 Sono un attivista che "si è bevuto il cervello", che ha fatta l'azione sbagliata nel momento sbagliato, insomma che ha aderito alla famosa petizione di Viola Tesi [qui: http://www.change.org/it/petizioni/caro-beppe-grillo-dai-la-fiducia-al-governo-per-cambiare-l-italia-grillodammifiducia, N.d.R.]. Premetto che sono una persona presente da tempo nel Movimento: ho partecipato alle attività del primo e del secondo VDay, seguo Grillo dal tempo degli spettacoli in cui spiegava lo spazzolino con la testina intercambiabile e il motore a idrogeno.

 Sono qui per due motivazioni: uno, per assumere l'onere delle mie azioni - ho sempre onorata la coerenza sia nel bene sia nel male, lo farò ancora (per dire quanto ci abbia messa la faccia, in queste ultime elezioni ho fatto il Rappresentante di Lista per il Movimento); due, per spiegare che cosa mi abbia indotto a firmare. Dal momento della pubblicazione dei dati, ho subito notata la tipica situazione italiana: nessuno schieramento ha chiaramente vinto, le coalizioni si distanziano per pochi, troppo pochi voti. Per un attimo, ho avuta la sincera paura di veder materializzato un "mostro" governativo, ovvero un governo PD-PDL sotto l'egida dell'ancor più mostruoso Mario Monti. Peggio: stiamo nel semestre bianco, il rischio di paralizzare l'attività del Parlamento per un anno intero era ben reale.

 Ho cominciato a parlarne con altri amici e conoscenti che sapevo avevano aderito al progetto del Movimento, e per quanto nessuno di noi sia un collaborazionista del sistema (se fosse per questo, io sono un sindacalista anarchico: figuratevi quanto mi faccia piacere sostenere la casta) abbiamo capito che da destra e da sinistra avremmo ricevuto il fuoco di fila: ecco, siamo costretti ad allearci con i nostri avversarî perché il Movimento rifiuta il dialogo. Vai a spiegare al fedele elettore di partito che i due contendenti sono in realtà fidi sodali. Qualcuno potrebbe ribattere che, stando così le cose, si tratta di gente che si rifiuti di capire, o che faccia finta di capire male: sì, può darsi anche questo.

 Quando ho scorsa la petizione, anch'io ho notato come la base PD fosse più favorevole a un accordo con il Movimento che con il satiro nano: a questo punto, mi sono detto, meglio scendere a miti consigli con questi che con quelli. Fissiamo quei punti che condividiamo con la base PD e obblighiamo Capitan Posapiano a portarli a compimento. Tuttavia, giustappunto ieri sera ho letta la dichiarazione di Kaa (il personaggio del Libro della Giungla, leggi Massimo D'Alema), al quale devo riconoscere l'abilità di dire sempre la cosa giusta al momento giusto; secondo lui, "se Grillo pensa di spingerci verso un governissimo con Berlusconi, si illude". Stando così le cose, tutta la questione cade: se il PD rifiuta l'accordo, perché mai lo dovremmo accettare noi; a questo punto ha ragione Beppe quando rilancia chiedendo di dare il governo al Movimento.

 Mi preme di sottolineare un paio di punti, almeno per quanto mi riguarda: non ho immaginato di accondiscendere a ogni e qualsiasi istanza del PD, non ho tentato di spaccare il Movimento né di rappresentarlo in toto, men che mai di rinunciare alla missione prima di cancellare il parassitismo di partito. Che Viola non fosse parte della base "ufficiale" del Movimento m'importava poco, men che mai il fatto che avesse usato uno strumento altrettanto eterodosso: conosco tanti votanti, finanche di destra, che fino a ieri hanno parteggiato per altre compagini, ho ritenuta buona cosa raccogliere anch'essi nella proposta a Beppe. Se ho sbagliato, è stato per apprensione, per desiderio di evitare, finché fosse stato possibile, di fare un danno ai cittadini. Adesso accalcatevi a gridare «crucifige».
____________________

Di seguito: http://www.byoblu.com/post/2013/02/28/Fiducia-Whats-fiducia.aspx?page=all#id_6e8e1897-3500-4b89-a29c-87f0b410e03a

 A suffragio di quanto ho testé trascritto, inserisco il collegamento ad altre petizioni dello stesso sito, questa volta di proposte al PD per un'alleanza con il Movimento:

http://www.change.org/it/petizioni/bersani-proponi-un-governo-guidato-dal-movimento-5-stelle-e-ponetegli-la-fiducia

http://www.change.org/it/petizioni/pier-luigi-bersani-nichi-vendola-non-tradite-la-fiducia-dei-vostri-elettori

http://www.change.org/petitions/pierluigi-bersani-e-il-pd-usate-la-prudenza-chiedete-che-l-incarico-a-governare-sia-per-il-m5s

http://www.change.org/it/petizioni/pierluigi-bersani-caro-pbersani-proponi-un-programma-condiviso-al-m5s-per-l-italia-giusta

 Sia pur in chiave diversa, ecco un'altra sequenza di petizioni sullo stesso tema:

http://www.change.org/it/petizioni/pier-luigi-bersani-siamo-tra-quei-milioni-di-persone-che-credono-che-un-altro-paese-sia-possibile

http://www.change.org/it/petizioni/onorevole-bersani-signor-grillo-trovate-un-accordo-per-l-italia

http://www.change.org/it/petizioni/egregio-onorevole-pierluigi-bersani-ascolti-gli-elettori

 Qui, invece, una severa critica personale a Bersani:

http://www.change.org/it/petizioni/caro-bersani-non-eravamo-grillini-vogliamo-un-nuovo-centro-sinistra

 Cordialmente.